Il Magnifico Cornuto

Quando ho iniziato questo blog non pensavo che avrei dovuto inserire, tra i vicoli e i libri del sommario, anche dei film. Eppure devo citare Il Magnifico Cornuto (Italia, 19641) di Antonio Pietrangeli, con Ugo Tognazzi e Claudia Cardinale. Andrea (Tognazzi) è vittima di un’ossessionante gelosia per la moglie Maria Grazia (Cardinale), nonostante lui stesso le sia infedele.
Eh, i sensi di colpa. A furia di accuse e sospetti, la moglie si inventa un amante, ma una bugia a volte può diventare realtà, se ci si mette d’impegno. Ho sempre odiato scrivere riassunti e recensioni, quindi non andrò oltre, anche perché non è questo il sito adatto per parlare di film.
Mi sembra che Pietrangeli, oltre che raccontare la storia, voglia in qualche modo mostrare la città agli spettatori, con lunghe carrellate e panoramiche in diversi luoghi della città. Ma probabilmente sono io che ho un certo interesse nel soffermarmi sullo sfondo, che pure appare molto bene. Santa Lucia ne ha portato a mia mamma il DVD: all’epoca era una ragazzina e ricorda bene il film, le riprese in via Musei, gli ordini del regista che chiedeva di tenere le finestre chiuse.

Eccone alcune videate.


1= più che Francia 1965, come dice imdb. Però è tratto da una commedia francese, Le cocu magnifique scritta nel 1921 da Fernand Crommelynck.

Potrebbero interessarti:

Questa voce è stata pubblicata in Brescia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il Magnifico Cornuto

  1. Pingback: La polizia sta a guardare! | Ramperto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.